Osteria Barabba


Indirizzo: Via Vicenza, 47
Dove: Padova
Telefono: 049 8716845
Web: www.osteriabarabba.it/index.php
Tipologia: Cocktails Bar, Enoteche e Wine bar, Live Music
WorldLive
Segnalato da:
caricamento mappa in corso....
Aperitivo Padovano? Eccovi Servita L'osteria Barabba..

Uno dei drammaturghi preferiti da Marco, gestore di questo locale, è Shakespeare. Il celebre inglese ha la caratteristica di miscelare registri: comico e tragico, magico e reale, vecchio e meraviglioso. Presa alla larga, l’idea di mescolare la tradizione della buona cucina da osteria veneta con la creatività del miglior lounge space ha quanto meno un’eterogeneità comparabile.

L’esito? L’osteria Barabba è un posto in cui tutti si possono trovare bene. Un posto in cui chiunque si sente a suo agio. Forse per questo l’osteria Barabba sbaraglia gli avversari in giro per tutta Italia e si aggiudica il 2night award per l'aperitivo.

Ma l’aperitivo non è tutto. Anzi, è la punta di un iceberg dalle offerte variegate: si parte dalla pausa pranzo con un menu che varia ogni settimana – visionabile sul loro sito – che offre primo, secondo, contorno, acqua, vino e caffè a 11 euro.

Per l’aperitivo invece, di mercoledì e venerdì c’è happy hour con ricco buffet da lasciarvi a bocca aperta: primi, secondi, risottini, paste fantasiose e cucina veneta. Tutti i giorni però potrete andare a bervi un aperitivo accompagnato da qualcosa in più che le classiche patatine. Di venerdì e sabato c’è djset col meglio dell’house, bossanova e jazz: dipende dal mood della serata.

Novità. Voglion proprio farvi metter su qualche chilo, questi del Barabba. Le sere in cui la cucina è aperta sono diventate tre: il martedì, con piatti unici a partire da € 7,50; il giovedì, con l'appuntamento fisso di cucina creativa degli chef Picin e Gardasevic; il sabato, con piatti veloci e cene su misura per cui, però, è necessario prenotare. Se volete sfidare le capacità degli chef del Barabba, mandate una richiesta via mail o telefonate indicando il vostro budget e vi verrà presentato un menù adatto alle vostre richieste.

La cucina è disponibile per pranzi e cene aziendali, con menù completi di vino a partire da 18 euro a testa.

Abbiamo esperito in pausa pranzo e in aperitivo quanto lo chef sia dotato di estro, fantasia e buon senso. Da oggi possiamo incoraggiarlo alla creazione anche per cena: antipasti come il tortino di melanzane su mousse di latte, primi come i garganelli al ragu di coniglio, secondi come l’agnello alle mandorle al miele di castagno…dolce? Dolce come lo zabaglione freddo con panna, mandorle e amaretti…il tutto, se si prende da antipasto a dolce, per 23 euro. Non male eh?

Oltre all’offerta enogastronomica, pure quella culturale c’est pas male: appuntamenti con Lansdale, jazz, concerti blues, demenziali, e letture. Tutto per tutti.
  
  
  
Visite: 2973     
Soltanto gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Per lasciare il tuo commento, autenticati inserendo nickname e password.
Se non sei un utente registrato, iscriviti gratuitamente su In-Giro.net.
Andrea
Ciao!
siamo i BLUVELENO, sarebbe possibile suonare dai voi, magari aprendo anche ad altre band o partecipare in qualche contest, infiammando il palco insieme?
Fatemi sapere, allego qualche materiale se vi serve per valutare.
video: https://youtu.be/VSKqIatoBcY
https://open.spotify.com/artist/2pxeQTF5RQn7LBVIM9ff5L?si=1250cf45ddf84e2f
https://soundcloud.com/user-773197803/tracks
https://www.facebook.com/bluvelenoband
Grazie mille
inviato il 06/02/2023
rimorchiatori
I rimorchiatori nascono a Venezia nel 2016, parto della vulcanica mente del contrabbassista Alberto “Bebo” Seggi, autore del nucleo centrale dei brani. L'idea è di fare una musica scanzonata ed energica (ispirata al rockabilly ed al country rock americano) con testi in italiano che parlino di problemi quotidiani e non solo, di questioni locali veneziane ma non solo. Contatta prima il batterista Corrado “Corra” Battorti (con cui già lavorava) il quale porta elementi più jazz poi il chitarrista Mattia “Tia” Balboni che aggiunge un pizzico di follia e di blues per ultimo il cantante Jacopo “Chianti” Campi che oltre a donare la sua inconfondibile voce rock collabora alla scrittura dei testi aggiungendo un tocco ironico in più.

Registrato il primo disco a tempo di record, iniziano un'attività Live costante che li porta sui maggiori palchi veneziani con esibizioni energiche e di una certa spettacolarità, contemporaneamente scrivendo i brani del secondo disco (uscita prevista per fine 2017).

https://www.facebook.com/rimorchiatori

https://soundcloud.com/rimorchiatori
inviato il 14/11/2017

Informativa
In questo sito vengono utilizzati cookie, anche di terze parti, per fornire una migliore esperienza di navigazione. Nessuna delle informazioni raccolte sul nostro sito identifica l'utente personalmente. Per avere maggiori informazioni clicca qui. Se continui nella navigazione di questo sito accedendo a un qualunque elemento oppure chiudendo questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.

offlineCHAT - offline
Per chattare con i tuoi amici devi autenticarti inserendo nickname e password.
Se non sei un utente registrato, iscriviti gratuitamente su In-Giro.net.
0