A Classic Education


Quando: martedì 24 maggio 2011
Dove: Bologna
Genere: Latin, Indie, Gothic
Location: Covo Club
Gli A Classic Education sono una band di Bologna formata da membri canadesi e italiani. La loro storia è iniziata tra il Natale 2006 e l’inizio del 2007. Quattro rigorose e pulite notti tra le montagne del centro/nord Italia in cui gli A Classic Education hanno registrato le prime tre canzoni.Suonando una miriade di strumenti, Jonathan Clancy (Settlefish, His Clancyness), Paul Pieretto (bassista portentoso) e Luca Mazzieri (Wolther Goes Stranger) hanno trasformato ciò che avevano dentro in un denso, orchestrale, estatico flusso liberatorio. Tutto questo accadeva principalmente di notte, mentre il vento si insinuava tra le fessure e gli ululati dei cani, in lontananza, scandivano il tempo. Per un breve momento “the blazing world” (un mondo ardente) ha tenuto tutto assieme; un secondo dopo era semplicemente A Classic Education. In poco tempo la famiglia si è allargata e ora dal vivo l’educazione classica presenta anche Federico Oppi, Stefano Roveda e Giulia Mazza. Al momento A Classic Education ha calcato una cinquantina di palchi, con la fortuna di aprire per Modest Mouse, Arcade Fire, Lightspeed Champion, Hot Club De Paris, The Wave Pictures, Hot Club De Paris, Love Is All!, Jennifer Gentle e Giardini Di Mirò. In poco più di un anno e mezzo la band è volata cinque volte a Londra per suonare nelle prestigiose serate del White Heat, Twee As Fuck, Club Fandango e Rockfeedback. Nell’estate del 2008 il gruppo è stato invitato al Festival Indietracks nel Derbyshire, una istituzione dell’indie-pop mondiale. Gli A Classic Education hanno diviso il palco con Los Campesinos! e The Wedding Present.Nel giugno del 2008 gli ACE pubblicano il “First EP”, un vinile 12” autoprodotto in edizione limitata che viene però distribuito subito tramite il mailorder di Rough Trade e di Norman Records. Nel frattempo la band lavora con il produttore e musicista inglese Jeremy Warmsley (Trasgressive Records). La band partecipa a importanti festival italiani come quelli di Rockit (Miami e Gelato) e viene selezionata per suonare al Milano Film Festival. Il “First EP” ha vinto il premio come miglior autoproduzione del 2008 al MEI.
Sempre nel 2008 hanno parlato degli ACE alcuni dei più importanti blog americani ed inglesi, quali Drowned In Sound, SixEyes, The Music Slut, The Torture Garden, Indie Mp3, Song By Toad, Sweeping The Nation. Il loro primo fan all’estero è stato Sir Alistair Fitchett, redattore di tangents.co.uk e “curatore/padrino spirituale” delle compilation indie-pop di Rough Trade. In Italia la band è stata incensata da Rockit, Mucchio Selvaggio, Rumore, Blow Up e da numerosi blog.
Nel 2009 la band, oltre a continuare i suoi numerosi viaggi in Inghilterra per tour e date con Fanfarlo, My Sad Captains, Crystal Stilts, è stata invitata a partecipare al South By Southwest a Austin (Texas, Usa). La band in una settimana ha suonato tre volte a New York e tre volte ad Austin. Brooklyn Vegan ha inserito gli A Classic Education tra le 10 migliori band della rassegna e Spin.com ha nominato la band come tra le migliori novità dell’edizione 2009.
Al momento è da poco uscito per la label inglese Bailiwick il primo singolo 7″ “Best Regards”, prodotto da Jeremy Warmsley e subito accolto con lodi da blog e webzine come Brooklyn Vegan, I Guess I’m Floating, Chromewaves, Torture Garden.
Gli A Classic Education sono: Jonathan Clancy, Luca Mazzieri, Paul Pieretto, Giulia Mazza, Federico Oppi, Stefano Roveda.
  
  
  
Visite: 2520     
Soltanto gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Per lasciare il tuo commento, autenticati inserendo nickname e password.
Se non sei un utente registrato, iscriviti gratuitamente su In-Giro.net.
Non ci sono commenti degli utenti per questo concerto

Informativa
In questo sito vengono utilizzati cookie, anche di terze parti, per fornire una migliore esperienza di navigazione. Nessuna delle informazioni raccolte sul nostro sito identifica l'utente personalmente. Per avere maggiori informazioni clicca qui. Se continui nella navigazione di questo sito accedendo a un qualunque elemento oppure chiudendo questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.

offlineCHAT - offline
Per chattare con i tuoi amici devi autenticarti inserendo nickname e password.
Se non sei un utente registrato, iscriviti gratuitamente su In-Giro.net.
0