In-Giro Incontra...i Pagliaccio ed i Tequila Funk Experience


In-Giro Incontra...i Pagliaccio ed i Tequila Funk Experience

/mp3/luca.mp3

Questa sera nel salotto di In-Giro c'è una gran festa....

Sono venute a trovarci due Band...

I Pagliaccio e I Tequila Funk Experience

 La serata è davvero speciale, profuma di pop...di un intramontabile rock e pizzichi di folk...con gocce di blues...

 

Benvenuti ragazzi!!!!

Pagliaccio:
Ciao e grazie dell'ospitalità!

Tequila Funk Experience:
Ci verrebbe da aggiungere anche di un po' di cipria per via dei pagliaccio e ovviamente sabbia del deserto per colpa nostra.

 Nella nostra teiera fuma un'armonia di radici prussiane con gocce di salici d'oriente...L'atmosfera è inebriante....

Pagliaccio:

Non parleremo di cantautorato, ma dell' ‘EroIronico' che è in voi, di poesia e di prosa e di note musicali  che, attraverso gli strani personaggi in papillon che vi abitano, danno vita ad un indie eclettico, ad un pop leggero e ad ‘intenzioni' di rock sopraffino e appena accennato...

Donateci, in un sorriso vaporoso, l'essenza dell'arte, dell'ironia e del gioco che avvolge I vostri suoni..

Hai detto bene tu in questa piccola presentazione...
Indiepop è quasi un ossimoro, ma pensando a quello che facciamo, e a come scriviamo, non può affatto essere considerata una definizione sbagliata...
O forse si....

Ma in fondo l'ironia è proprio lo strumento attraverso il quale  far diventare giuste anche le cose sbagliate e viceversa...e noi su questo giochiamo molto.

I testi sono pacatamente ‘ribelli', permeati di pensieri in continua elaborazione, e di esseri comuni, incontrati nel cammino...che diventano speciali, perchè...

Diventano speciali perché vengono "elevati" a "tipi umani". 
A quel punto diventano "tutti noi"..in una visione quasi caricaturale utilizziamo le peculiarità, le debolezze, le insicurezze e le universalizziamo, se così si può dire, portandole in un territorio che non è solo più di quelle singole persone, ma è di tutti. 

 La visione è una sorta di introspezione psicologica.


Tequila Funk Experience:

Le cover e i leaflet dei vostri cd sono completamente fatti in carta riciclata, e questo vi fa molto onore! 
Ed è proprio da questo concetto di ‘riciclato' che vorremmo partire, ‘in questo viaggio d'autobus' che faremo all'interno del vostro giovane cammino musicale.
Riciclato, inteso come dinamico, camaleontico ristrutturante e ristrutturato...
Ma ‘chiacchieratecelo' voi...

Piu' che riciclato, che ha una connotazione negativa ci piace pensare al nostro prodotto come rispettoso, della natura per il materiale e la promozione del digital download tramite QRcode (un codice da fotografare col telefono che permette di ascoltare immediatamente i brani), dell'ascoltatore per l'attenzione ai dettagli sonori, delle tasche per il bassissimo prezzo.

Il vostro rock  sa d'entusiasmo, ed il folk abbraccia il blues in un vortice strumentale davvero originale...

Tutta colpa del fatto che siamo grandissimi amici che amano passare le nottate chiusi in un garage buio a suonare. Spesso capita di perderci in overture infinite che ruotano attorno a pochi accordi giusto per provare dinamiche e ritmi diversi intuendo a vicenda quello che gli altri faranno.

Raccontateci, nel tempo d'una fermata, l'evoluzione della musica vista dai Tequila Funk Experience

Qui noi scendiamo perche' ci piace andare a piedi, camminiamo tra i colli con le chitarre sottobraccio per trovare il luogo piu' adatto a fermarsi per fare una pausa. 
Nel tempo che ognuno decide di dedicarsi risiede il futuro della musica, nostra, del mondo, tua e anche dei Pagliaccio. Il tempo e' tutto cio' che abbiamo.

 

Pagliaccio

Cos'è per voi il palcoscenico?

...Una Finestra...

 

Tequila Funk Experience:

 Cosa non vorreste mai incontrare per la strada...?

Una strada già percorsa.

 

Pagliaccio fate una domanda ‘sonoricamente oceanica' ai Tequila Funk Experience:

TFE, Che percentuale di possibilità vi date di  vivere di musica entro i prossimi due anni? 

Tequila Funk Experience:
Per il momento si vive d'aria e per fortuna di quella ce n'e' in abbondanza, per quanto riguarda invece la musica la portiamo sempre da casa per essere sicuri di averne un po'.  

Ad ogni modo parlando di percentuali possiamo dire tra uno sgnaff e uno sgrunf  %

 

Tequila Funk Experience fate una domanda ‘musicalmente alpina' ai Pagliaccio..

Lo strudel sta allo jodel come i Pagliaccio stanno... ?

Pagliaccio:
Lo strudel sta allo jodel come Pagliaccio sta allo.... Sprechgesang!


Gradite un dolcetto al sapore del ‘dispetto'?

Pagliaccio:
Certamente!

Tequila Funk Experience:
Hai detto rispetto?

 

Pagliaccio:

Dal vostro lavoro discografico balza fuori, come da una scatola di ‘sentimentali cianfrusaglie', un personaggio che potremo definire ‘grottesco': Federico S...Raccontatecelo voi....

Federico S. è lo sconfitto. 
Purtroppo tante volte nella vita ci capita di perdere.  
Allora cerchiamo di reagire... con orgoglio, con umiltà, con determinazione, oppure iniziando a cercare qualsiasi tipo di scusa per alleggerire un po' la mazzata e de-responsabilizzarci il più possibile!

Tutti parlano di noi quando vinciamo; quando perdiamo ci sentiamo gli sfigati di turno, e fondamentalmente siamo soli. 
Ecco noi abbiamo voluto concedere la ribalta anche allo sconfitto!

 

Tequila Funk Experience:

Il suono graffiante che trasuda dalle voci e dalle chitarre rende il vostro lavoro discografico ricco di prospettive strumentali davvero interessanti...

Come nasce un disco dei Tequila Funk Experience?

Non lo sappiamo esattamente, ci siamo ritrovati a un certo punto con un sacco di bei pezzi carichi di emozioni ed energia che ci hanno chiesto di essere registrati e suonati dal vivo. Non abbiamo fatto nulla se non seguire le nostre naturali inclinazioni, siamo infatti sognanti e scrupolosi..

 

E' notte fonda nel nostro salotto, la teiera è vuota ed è arrivato il tempo di lasciare andare i nostri ospiti....

E' stata una festa ricca di ‘freschezza', di poesia, di giochi e sonorità...

Vi ringraziamo calorosamente per aver portato una ventata ‘psichedelica' d'arte d'anima e di musica...

...ancora un'ultima curiosità....

Cosa farete da grandi?

Pagliaccio:
I termoidraulici.

Tequila Funk Experience:
Gli aquiloni.

 

Musiche di Luca Buoninfante

Un ringraziamento speciale a Costello's Booking & Management

  
  
  
Visite: 10657     
Soltanto gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Per lasciare il tuo commento, autenticati inserendo nickname e password.
Se non sei un utente registrato, iscriviti gratuitamente su In-Giro.net.
Non ci sono commenti degli utenti per questo articolo
Cerca nelle rubriche
  

Categorie

Archivio rubriche

Informativa
In questo sito vengono utilizzati cookie, anche di terze parti, per fornire una migliore esperienza di navigazione. Nessuna delle informazioni raccolte sul nostro sito identifica l'utente personalmente. Per avere maggiori informazioni clicca qui. Se continui nella navigazione di questo sito accedendo a un qualunque elemento oppure chiudendo questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.

offlineCHAT - offline
Per chattare con i tuoi amici devi autenticarti inserendo nickname e password.
Se non sei un utente registrato, iscriviti gratuitamente su In-Giro.net.
0